Bandiera Repubblica Ceca

MISURA BANDIERE (cm)
20×30 cm
40×60 cm
70×100 cm
100×150 cm
150×150 cm
150×225 cm
200×300cm
250×375 cm
300×450cm
400×600 cm
Misura su richiesta

TESUTO
Polietere Nautico 110g

Bandiera Repubblica Ceca in poliestere nautico 110 gr. resistente agli agenti atmosferici, estampa directa su tessuto con optimo pasaggio.

Prezzi unitari da €0,55 C/U

Finitures

    Modulo per richieste o domande

    Il responsabile del file, Responsabile, utilizzerà queste informazioni per rispondere alle richieste di contatto. I dati inviati saranno archiviati nell’hosting all’interno dell’UE. Puoi accedervi, ratificarli o eliminarli se lo desideri

    Contatto: info@italflag.it

    CODE: BERECE Categorie , Tag ,

    Bandiera Repubblica Ceca in poliestere nautico 110 gr. resistente agli agenti atmosferici, estampa directa su tessuto con optimo pasaggio.

    La bandiera della Repubblica Ceca è la stessa che appartenne alla Cecoslovacchia. Con la dissoluzione della Cecoslovacchia, la Repubblica Ceca mantenne la bandiera, mentre la Slovacchia ne adottò una nuova.

    La bandiera contiene i colori rosso e bianco, che derivano dall’antico stemma ceco (leone d’argento in campo rosso); venne aggiunto un triangolo blu sul lato del pennone. La versione senza il triangolo blu è identica alla bandiera della Boemia ed era stata provvisoriamente adottata dalla Cecoslovacchia dopo l’indipendenza acquisita al termine della prima guerra mondiale in seguito al disfacimento dell’Impero austro-ungarico. Il bianco e il rosso erano i colori della Boemia e della Moravia mentre l’azzurro apparteneva per tradizione alla Slovacchia ed inoltre i tre colori erano quelli tradizionali panslavi.

    La paternità della bandiera viene talvolta disputata, ma la maggior parte dei vessillologi concordano su Jaroslav Kursa (1875–1950), un archivista del Dipartimento degli Affari Interni, come autore originario dell’aspetto attuale della bandiera. La bandiera venne approvata ufficialmente dall’Assemblea Nazionale della Cecoslovacchia il 30 marzo 1920. Da allora, la bandiera è stata usata ininterrottamente, ad eccezione degli anni di occupazione durante la seconda guerra mondiale. Durante l’occupazione tedesca della Cecoslovacchia, periodo in cui la Cecoslovacchia venne smembrata, con la costituzione dello stato slovacco e del Protettorato di Boemia e Moravia i due stati adottarono la bandiera con gli stessi tre colori, ma a bande orizzontali e con il rosso e il blu invertiti e la bandiera della Slovacchia sostanzialmente identica all’attuale bandiera della Russia.

    Scopri di più sulla bandiera (wikipedia.org)

    Questo sito utilizza i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Navigando su questo sito web, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.