Bandiera Palestina

MISURA BANDIERE (cm)
20×30 cm
40×60 cm
70×100 cm
100×150 cm
150×150 cm
150×225 cm
200×300cm
250×375 cm
300×450cm
400×600 cm
Misura su richiesta

TESUTO
Polietere Nautico 110g

Bandiera della Palestina in poliestere nautico 110 gr. resistente agli agenti atmosferici, elevata durabilità.

Prezzi unitari da €0,55 C/U

Finitures

    Modulo per richieste o domande

    Il responsabile del file, Responsabile, utilizzerà queste informazioni per rispondere alle richieste di contatto. I dati inviati saranno archiviati nell’hosting all’interno dell’UE. Puoi accedervi, ratificarli o eliminarli se lo desideri

    Contatto: info@italflag.it

    Bandiera della Palestina realizzata in poliestere nautico da 110 gr., resistente agli agenti atmosferici, stampata direttamente sul tessuto con una qualità eccellente.

    La bandiera della Palestina è un potente simbolo di identità, lotta e speranza per il popolo palestinese. Ufficialmente adottata dal Consiglio Nazionale Palestinese nel 1964, questa bandiera è diventata un emblema della ricerca della sovranità e della pace. Il suo design è profondamente radicato nella storia e nella cultura del Medio Oriente.

    Design e Significato:

    • Tricolore Orizzontale: La bandiera è composta da tre bande orizzontali di uguali dimensioni.
      • Nero: La banda superiore nera rappresenta la dinastia degli Abbasidi e simbolizza il passato oscuro e la sofferenza del popolo palestinese.
      • Bianco: La banda centrale bianca rappresenta la dinastia degli Omayyadi e simboleggia la speranza per un futuro di pace.
      • Verde: La banda inferiore verde rappresenta la dinastia dei Fatimidi e simboleggia la fertilità, la prosperità e l’Islam, che è la religione predominante nella regione.
    • Triangolo Rosso: Sul lato del pennone, un triangolo rosso equilatero punta verso il centro della bandiera. Questo triangolo rappresenta la dinastia degli Hashimidi e simboleggia il sacrificio e il coraggio. Il colore rosso è spesso associato al sangue versato nella lotta per la libertà e l’indipendenza.

    Storia: La bandiera della Palestina ha radici che risalgono alla Rivolta Araba del 1916 contro l’Impero Ottomano. Il design attuale è basato sulla bandiera usata durante quella rivolta, che è diventata un simbolo panarabo adottato da diverse nazioni e movimenti nella regione. Nel 1964, l’Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) ufficializzò questa bandiera come rappresentativa del popolo palestinese.

    Nel corso degli anni, la bandiera è stata un simbolo unificante per i palestinesi, rappresentando la loro aspirazione all’autodeterminazione e al riconoscimento internazionale. La bandiera è stata solennemente issata nel 1988 durante la Dichiarazione d’Indipendenza della Palestina da parte di Yasser Arafat.

    Utilizzo: Oggi, la bandiera della Palestina è un simbolo di identità e resistenza. Viene issata in tutti i territori palestinesi e durante le manifestazioni di solidarietà in tutto il mondo. La bandiera è anche utilizzata in contesti ufficiali dall’Autorità Nazionale Palestinese e dal Governo dello Stato di Palestina.

    Scopri di più sulla bandiera (wikipedia.org)

    Questo sito utilizza i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Navigando su questo sito web, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.