Bandiera Mali

MISURA BANDIERE (cm)
20×30 cm
40×60 cm
70×100 cm
100×150 cm
150×150 cm
150×225 cm
200×300cm
250×375 cm
300×450cm
400×600 cm
Misura su richiesta

TESUTO
Polietere Nautico 110g

Bandiera del Mali in poliestere nautico 110 gr. resistente agli agenti atmosferici, elevata durabilità.

Prezzi unitari da €0,55 C/U

Finitures

    Modulo per richieste o domande

    Il responsabile del file, Responsabile, utilizzerà queste informazioni per rispondere alle richieste di contatto. I dati inviati saranno archiviati nell’hosting all’interno dell’UE. Puoi accedervi, ratificarli o eliminarli se lo desideri

    Contatto: info@italflag.it

    Bandiera del Mali realizzata in poliestere nautico da 110 gr., resistente agli agenti atmosferici, stampata direttamente sul tessuto con una qualità eccellente.

    La bandiera del Mali è stata adottata il 1º marzo 1961, poco dopo che il Mali ottenne l’indipendenza dalla Francia nel 1960. La bandiera presenta tre bande verticali di uguali dimensioni: verde, giallo e rosso, da sinistra a destra. Questi colori sono un riflesso diretto dei colori panafricani, che sono stati utilizzati da molte nazioni africane come simbolo di unità e indipendenza.

    • Verde: Il verde rappresenta la terra fertile del Mali, in particolare la regione del fiume Niger, che è vitale per l’agricoltura del paese. Simboleggia anche la speranza e l’abbondanza.
    • Giallo: La banda gialla simboleggia le risorse minerarie del Mali, uno dei paesi più ricchi di minerali in Africa. Indica anche la purezza e il desiderio di pace.
    • Rosso: Il rosso rappresenta il sangue versato dai maliani nella lotta per l’indipendenza e la sovranità nazionale. È un simbolo del coraggio e del sacrificio del popolo maliano.

    Dettagli tecnici:

    • Proporzioni: 2:3
    • Colori:
      • Verde (RGB: 0, 175, 80)
      • Giallo (RGB: 255, 223, 0)
      • Rosso (RGB: 210, 16, 52)

    Storia e significato:

    La bandiera del Mali è fortemente influenzata dai colori utilizzati dal movimento per l’indipendenza dell’Africa e ha un profondo significato storico e culturale. Il design semplice ma potente riflette l’importanza dell’agricoltura, delle risorse naturali e del sacrificio umano nella storia e nel presente del Mali.

    Evoluzione della bandiera:

    Prima dell’adozione della bandiera attuale, il Mali faceva parte della Federazione del Mali, insieme al Senegal, e utilizzava una bandiera simile con l’aggiunta di un uomo stilizzato chiamato Kanaga, ispirato alle figure tradizionali Dogon. Quando la federazione si sciolse, il Mali adottò la bandiera attuale il 1º marzo 1961, eliminando la figura umana per riflettere la sua nuova identità nazionale.

    Scopri di più sulla bandiera (wikipedia.org)

    Questo sito utilizza i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Navigando su questo sito web, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.